Leoluca Orlando

Leoluca Orlando

La pandemia ha fatto emergere l’altruismo e la solidarietà tra il popolo italiano. Questo lo si è evidenziato attraverso un popolo che si è saputo unire e, nonostante, le difficoltà, con sacrificio e senso profondo del dovere non si è mai arreso.

Ciò, a mio malgrado, non è accaduto nel nostro Comune. Forse l’unico comune che invece di donare ha preso dal popolo. La nostra Giunta comunale ha preferito rendere meno rossi i propri conti di bilancio, piuttosto che dare al popolo ciò che al popolo spettava.

Nella massima segretezza il nostro, oramai, poco amato Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, ha negato ai nostri commercianti cittadini 86 milioni di euro di ristori previsti dal governo nazionale.

Oltre la legittima indignazione, che non può che essere manifestata per una azione così poco solidale, mi preme precisare che da parte mia e della dirigenza della Democrazia Cristiana – Sicilia va tutta la nostra massima solidarietà e il nostro pieno sostegno a tutti quei commercianti palermitani, che con senso del dovere, resistono e hanno resistito in una delle pagine più buie della nostra città.
Nessun Commento

Commenta